DoubliuSound
     
Home arrow Artisti arrow Artisti Latin arrow Jano Zappulla
Jano Zappulla PDF Stampa E-mail

Jano Zappulla nasce a Siracusa il 15 Settembre del 1960. Terzo di quattro fratelli, scopre la passione per la musica in tenera età: già a 13 anni infatti inizia a suonare la batteria riuscendo a formare un gruppo di musica commerciale che portava per nome "l’Ariete”. Jano era soprannominato U’ PICCIRIDDU, perché il più giovane del gruppo. Ben presto arriva a Napoli e nell’ ‘82 la sua passione diventa un lavoro, iniziando a scrivere per cantanti e artisti della Napoli dell’ epoca. Ben presto Jano inizia a scrivere testi per artisti già famosi: dal fratello Carmelo Zappulla a Natale Galletta, Franco Ricciardi e ancora, Luciano Caldore, Ida Rendano e tanti altri. Proprio per il fratello, Jano scrive una serie di canzoni destinate a diventare grandi successi e veri e propri cavalli di battaglia nel repertorio di Carmelo. Tra i testi più conosciuti, “ma pecchè”, “L’ Amante”, “Cantastorie”, “Quando nasce un amore” e "Vai col mambo" con Gigi D’alessio. “E pensare”, aggiunge Jano ” che a mio fratello queste canzoni neanche piacevano…”. I testi di Jano si allontanano dal genere meroliano accostandosi invece ad un ritmo più vicino a quella che era stata la storia musicale di Jano, che andava dai Led Zeppelin ai Pooh. Nel frattempo Jano inizia a cimentarsi anche nel ruolo di arrangiatore,forte di una lunga esperienza dell’ambito musicale alle spalle. Nel 1991 Jano Zappulla fonda la casa discografica “Akasamia”, e annovera tra gli artisti per cui ha arrangiato testi o interi dischi, anche la domenicana Arelis Aquino. Attualmente Jano Zappulla è tra gli arrangiatori più richiesti ed apprezzati, continuando comunque la sua attività di autore.

Vai al sito.

Vai alla discografia.

 

Ultime Notizie

Salsa Que Te Pasa